paesaggio innevato con una casa sullo sfondo e davanti un veicolo elettrico in ricarica

Guidare elettrico in inverno: i consigli di Geotab per gestire gli effetti del freddo sull’autonomia dei veicoli

Pubblicato il 23 novembre 2023


I suggerimenti più utili per mantenere l'efficienza con le basse temperature

paesaggio innevato con una casa sullo sfondo e davanti un veicolo elettrico in ricarica

Roma, 23 novembre 2023 – L’abbassamento delle temperature tipico della stagione più fredda può rappresentare una sfida per i veicoli elettrici, le cui batterie possono essere messe alla prova in termini di consumi e durata. Per questo, Geotab – leader globale nell’ambito della tecnologia per i veicoli connessi, ha identificato alcuni consigli per massimizzare le prestazioni dei mezzi a propulsione elettrica anche nelle condizioni climatiche più avverse. 

 

“I veicoli elettrici offrono innumerevoli vantaggi ma, per utilizzarli in maniera ottimale, è necessario tenere in considerazione una serie di fattori, incluso il clima: le temperature estreme influiscono infatti sull'autonomia delle batterie, ed è proprio il freddo ad avere un impatto maggiore. Per questo, è fondamentale arrivare preparati all’inverno” spiega Fabio Maio, Sales Manager di Geotab Italia. 

 

Le indicazioni a seguire si basano su un’analisi sviluppata a partire da dati aggregati e anonimizzati raccolti attraverso 3 milioni di viaggi realizzati da veicoli elettrici e 550.000 ore di guida, finalizzata a comprendere meglio l'impatto di temperatura e velocità sull’autonomia.

  1. Sfruttare le funzionalità del veicolo

    L'autonomia giornaliera di un mezzo elettrico è influenzata dalla temperatura esterna: l'energia proveniente dalla batteria, infatti, non alimenta solo il veicolo, ma anche i sistemi ausiliari di regolazione della temperatura dell'abitacolo (impianti di riscaldamento e raffreddamento). Per godere di un piacevole tepore, i proprietari di veicoli elettrici dovrebbero quindi considerare l’utilizzo di sedili e volante riscaldati, laddove disponibili, invece di intervenire unicamente sull’abitacolo. 

    Quest’ultimo processo può infatti richiedere fino a 3000-5000 watt ed è molto meno efficiente del riscaldamento del sedile e del volante (pari a circa 75 watt), che trasferisce il calore al corpo per conduzione. Sfruttare queste funzioni, di cui sempre più veicoli sono attrezzati, offre agio agli automobilisti senza dover ricorrere al riscaldamento dell'intero abitacolo.
  2. Pre-condizionare l'auto nelle giornate molto fredde

    Nei giorni particolarmente freddi, invece di accendere il riscaldamento quando si sale sul veicolo, è utile sfruttare la possibilità di riscaldare l'auto in anticipo, laddove possibile. Se il veicolo elettrico viene riscaldato quando è in carica e non mentre lo si guida, la sua autonomia non ne risentirà e si eviterà un consumo eccessivo della batteria.
  3. Cambiare stile di guida

    Lo stile di guida influisce sempre sull’autonomia dei veicoli elettrici, indipendentemente dal meteo: le accelerazioni, le frenate brusche e la velocità elevata costano care in termini di energia. Anticipare la frenata evitando arresti bruschi consente al sistema di frenata rigenerativa di funzionare al meglio, recuperando energia altrimenti dispersa e immagazzinandola nella batteria. Così facendo, è allo stesso tempo possibile limitare la necessità di fermarsi completamente, conservando così lo slancio e consumando meno batteria per mantenere una velocità adeguata. Cambiare stile di guida significa avere anche una guida più prudente e meno esposta a rischio di incidenti e conseguentemente all’aumento dei costi assicurativi, oltreché consente di ottimizzare ulteriormente i costi di manutenzione, ad esempio quelli relativi al sistema frenante.
  4. Utilizzare la modalità ecologica

    La modalità ecologica funziona in maniera leggermente diversa per ciascun veicolo elettrico ma, in generale, serve per ridurre il consumo di energia e aumentare l’autonomia chilometrica, limitando l'alimentazione del motore di trazione e le funzioni ad alto consumo energetico come il riscaldamento dell'abitacolo. In inverno, la modalità ecologica può contribuire a rendere l'auto più sicura da guidare: diminuendo la potenza, l'auto accelera più lentamente e si riduce la possibilità di slittamento delle ruote in caso di strada ghiacciata.
  5. Controllare la pressione degli pneumatici

    La pressione degli pneumatici diminuisce con l'abbassamento della temperatura esterna, determinando una maggiore resistenza al rotolamento e una minore autonomia chilometrica. Si consiglia quindi di controllare la pressione delle gomme ogni mese, ma soprattutto quando le temperature esterne cambiano notevolmente con il susseguirsi delle stagioni.

Tag del post


Contatto stampa

Tony Brown

Geotab

Communications Manager - Europe

pr@geotab.com

Informazioni su Geotab

Geotab è leader globale nelle soluzioni per il trasporto connesso, con oltre 50.000 clienti in 160 Paesi che utilizzano la nostra tecnologia per il monitoraggio e la gestione ottimizzata delle flotte. Siamo un’azienda che da più di 20 anni investe in ricerca, sviluppo e innovazione per consentire a partner e clienti, tra cui aziende Fortune 500 e organizzazioni del settore pubblico, di trasformare le proprie flotte. Connettiamo 4 milioni di veicoli ed elaboriamo più di 75 miliardi di dati al giorno per dare ai clienti la possibilità di prendere decisioni migliori, aumentare la produttività, avere flotte più sicure e raggiungere gli obiettivi di sostenibilità. La piattaforma flessibile e aperta e il Marketplace di Geotab offrono centinaia di soluzioni di terze parti su misura per ogni esigenza. Grazie a un team composto dai migliori data scientist ed esperti di IA del settore, Geotab sfrutta appieno il potenziale dei dati per una migliore analisi predittiva e in tempo reale, così da affrontarele sfide di oggi e di domani. Per saperne di più, visita il sito ufficiale, il blog di Geotab e seguici su X e su LinkedIn.

Post correlati

Auto elettrica ferma in ricarica con logo Geotab Sustainability Alliance sopra

Geotab presenta la Sustainability Alliance, nata per supportare l'elettrificazione e la decarbonizzazione

Formata da oltre 28 partner, l’organizzazione offre soluzioni e approfondimenti analitici basati sui dati, con l’obiettivo di aiutare le flotte ad affrontare le sfide della sostenibilità

23 gennaio 2024

5 vans in a parking lot

Gestione delle flotte: Geotab eleva lo standard di mercato con soluzioni di data intelligence per oltre 300 modelli di veicoli elettrici

L'azienda inaugura l'Automotive Innovation and Research Hub di High Wycombe, in Inghilterra, per supportare un futuro più pulito e sostenibile per i trasporti

2 maggio 2023

A car on a snowy road

Una nuova analisi di Geotab analizza l'impatto della temperatura e della velocità sull'autonomia dei veicoli elettrici

Questa risorsa interattiva gratuita sfrutta i dati reali per individuare i fattori che influiscono sulle prestazioni dei veicoli elettrici

7 febbraio 2023

Notizie recenti

Sfondo multicolore sui toni del celeste

Geotab presenta Ace: il primo copilota per la gestione delle flotte basato sull’AI generativa

Integrato direttamente nella piattaforma MyGeotab, Geotab Ace offre approfondimenti analitici personalizzati e affidabili, rispondendo alle domande poste dall’utente in linguaggio naturale

15 febbraio 2024

Donna che guida un veicolo indossando un fratino giallo e fotografata da dentro l'abitacolo

Il nuovo Centro per la sicurezza di Geotab fornisce informazioni predittive sugli incidenti, grazie all’AI generativa

Il Centro per la sicurezza è un modulo della suite MyGeotab orientato alla gestione dei rischi operativi di una flotta aziendale

15 febbraio 2024

Auto elettrica ferma in ricarica con logo Geotab Sustainability Alliance sopra

Geotab presenta la Sustainability Alliance, nata per supportare l'elettrificazione e la decarbonizzazione

Formata da oltre 28 partner, l’organizzazione offre soluzioni e approfondimenti analitici basati sui dati, con l’obiettivo di aiutare le flotte ad affrontare le sfide della sostenibilità

23 gennaio 2024

Autostrada fotografata dall'alto con veicoli in movimento. Attorno, boschi

5 trend della mobilità nel 2024 secondo Geotab: la strada verso sicurezza, efficienza e sostenibilità

Un sistema di trasporto resiliente passa dall’attenzione alla sostenibilità al contenimento dei costi, grazie alle nuove possibilità offerte dall’AI generativa e dall’evoluzione della telematica, sempre più spesso integrata nativamente dai produttori di veicoli

11 gennaio 2024