Una persona guida una macchina

5 domande per scegliere le telecamere per i veicoli della tua flotta

Pubblicato il 22 luglio 2022 in Marketplace da Geotab Team |  2 minuti di lettura


Scopri in questo articolo quali sono le domande che devi porti durante la fase di acquisto di telecamere per auto della tua flotta.

L’utilizzo della tecnologia video nella strategia di gestione della flotta offre numerosi vantaggi. Montate all'interno o all'esterno del veicolo, le telecamere per auto forniscono importanti dati per la sicurezza e la formazione del conducente. Come scegliere quelle giuste? Prima di decidere quale dash cam acquistare, ecco cinque domande da porsi.

1. Quale problema stiamo cercando di risolvere?

"Quale problema stiamo cercando di risolvere?" sembra una cosa ovvia da chiedersi, tuttavia, è l'unica domanda importante e spesso la più trascurata.

Consulta i tuoi partner aziendali o altri membri dell'organizzazione per scoprire quali sono i problemi che richiedono un intervento, e avvia una discussione sulle telecamere da usare durante le riunioni e riporta in elenco le risposte. Potresti scoprire nuovi casi di utilizzo. 

Di seguito sono riportate alcuni dei motivi di utilizzo più comuni:

  • gestione dei rischi per i conducenti: consente di monitorare, valutare e formare i conducenti per ridurre gli incidenti;
  • prova di collisione: consente di registrare eventi su strada per tutelare l'azienda in caso di controversie legali; 
  • registrazione di sicurezza: consente di utilizzare le telecamere per monitorare la sicurezza di carichi preziosi e confermare la qualità del servizio clienti.

2. Chi userà e gestirà i video?

Chi avrà accesso ai dati delle telecamere per auto? Qual è il loro lavoro? Il video aumenterà o diminuirà il carico di lavoro corrente?

Le persone in quell'elenco dipenderanno dal caso d'utilizzo. Alcuni dei professionisti che possono avere accesso o utilizzare i dati video in un'organizzazione di medie e grandi dimensioni sono, per citarne solo alcuni: risk manager, mobility manager, responsabile di salute e sicurezza, responsabile delle risorse umane, responsabile legale o assicurativo.

Se non vengono identificati correttamente tutti i potenziali utenti di questa tecnologia, il sistema potrebbe risultare sottoutilizzato. Inoltre, se i manager non vengono informati tempestivamente su quanto accade, possono rimanere sorpresi qualora venissero a sapere che il sistema non soddisfa le loro aspettative.

3. Con quali operazioni dovrà essere integrata la soluzione?

L'integrazione è fondamentale per garantire efficienza e per sfruttare al meglio i software e la tecnologia video. 

Se vengono utilizzate delle telecamere per eventi FNOL (First Notification Of Loss - primo avviso di perdita), è probabile che il sistema debba essere anche collegato al servizio di elaborazione delle richieste di rimborso. È inoltre probabile che l'output di un flusso di lavoro legato al video per la gestione dei rischi del conducente debba essere collegato al sistema HR. Se si desidera che il video assolva a una funzione di sicurezza, è necessario disporre di uno strumento per condividere i dati con il gruppo che gestisce le indagini sugli incidenti e i danni. 

Se si riflette in anticipo su questi requisiti, sarà possibile verificare se la soluzione è supportata dalle API e se il flusso di dati tra i sistemi potrà essere abilitato o addirittura automatizzato.

4. Come possiamo capire se una soluzione è vincente?

Per misurare il ROI, esistono una serie di metriche da tenere in considerazione perché non basta fare riferimento solo all'aspetto meramente finanziario. Esistono numerosissimi indicatori chiave delle prestazioni (KPI) delle telecamere per auto e di seguito riportiamo alcuni possibili punti dati utili. 

Tipi di metriche delle telecamere: 

  • gestione dei rischi (numero di collisioni per km, valutazione del rischio); 
  • eventi FNOL (tempo di elaborazione delle richieste di rimborso, numero di richieste di rimborso in caso di colpa);
  • sicurezza (costi di riparazione, reclami).

La definizione anticipata delle metriche renderà più semplice la scelta della telecamera per veicoli più giusta. È possibile controllare ogni opzione della telecamera per assicurarsi che fornisca l'analisi necessaria per misurare le prestazioni. È inoltre possibile preparare un report settimanale o mensile per gli stakeholder al fine di  raggiungere gli obiettivi prefissati.   

5. Quali sono i nostri obiettivi futuri?

Prima dell'acquisto è necessario pensare alle esigenze future. Come cambierà la tua flotta nei prossimi 1-2 anni? E in 5 anni? È inoltre essenziale tenere conto dei possibili cambiamenti nelle attività aziendali, nei veicoli o nel personale. Questi cambiamenti influiranno sulle funzionalità delle dashcam di cui hai bisogno. Anche se le funzioni o i report non verranno impiegati subito, è opportuno investire in tecnologie che torneranno utili nel lungo periodo.

Un altro aspetto da non dimenticare è la pianificazione. Una volta raggiunti i primi traguardi, quale sarà il prossimo obiettivo da raggiungere?

Esplora le soluzioni video e di telecamere per veicoli sul Marketplace di Geotab

Infine, occorre dire che non esiste una soluzione adatta a tutte le esigenze. Una volta individuate le esigenze della tua flotta esplora tutte le telecamere per veicoli compatibili con le soluzioni Geotab, nella categoria Telecamere sul Marketplace.


Se ti è piaciuto questo post, faccelo sapere!


Dichiarazione di non responsabilità

I blog post di Geotab hanno l’obiettivo di fornire informazioni e stimolare la discussione su argomenti di interesse per la comunità telematica. Geotab non intende fornire consulenza tecnica, professionale o legale attraverso tali post. Nonostante sia stato fatto il possibile per garantire che le informazioni contenute siano puntuali e accurate, sono comunque possibili errori e omissioni, e le informazioni qui riportate potrebbero risultare non aggiornate con il passare del tempo.

Iscriviti al blog di Geotab

Segui ogni mese le notizie e i suggerimenti più importanti dal settore flotte. Puoi cancellare l'iscrizione al blog in qualsiasi momento.

Altri post che potrebbero piacerti

Camion su strada con immagine del device GO9 collegato

GO9: il dispositivo telematico più potente sul mercato acquistabile su Order Now

Questo dispositivo di nona generazione, acquistabile da oggi tramite Order Now, ha al suo interno un potente processore a 32 bit, è dotato di un giroscopio e di un accelerometro avanzati, oltre ad un modulo GNSS di navigazione satellitare.

10 luglio 2023

Stefano Peduzzi at Partner Day

Dati, mobilità elettrica e video telematica: rivivi il Partner Day 2023!

A Milano, sede del secondo ufficio di Geotab in Italia, si è tenuto il Partner Day 2023, il nostro evento annuale che riunisce tutto l’ecosistema di Geotab, ivi inclusi business partner, Marketplace partner e clienti. Vediamo come è andata!

19 aprile 2023

A person watching his phone while driving

In che modo le telecamere anti distrazioni possono contribuire a migliorare la sicurezza in auto

Scopri i pericoli che comporta la guida distratta e come disincentivarla.

18 aprile 2023

Geotabbers at Connetc 2023

Geotab Connect 2023 - Gli highlight dal secondo giorno

Il secondo giorno del Geotab Connect 2023 ha portato con sé numerosi annunci, keynote, premiazioni e… una straordinaria esperienza al Kennedy Space Center!

13 febbraio 2023