Come Geotab verifica i dati sul carburante

Pubblicato il 10 giugno 2019 in Big Data da Ian Grzegorczyk


Risparmiare e aumentare l'efficienza della flotta: come? Con i dati sul carburante. Ecco come li ottiene Geotab.

Il monitoraggio del carburante è un ottimo modo per individuare potenziali risparmi utili al Fleet Manager e all’azienda. I dispositivi GO di Geotab sono in grado di leggere i dati del motore e del carburante di un veicolo per eseguire calcoli sul suo utilizzo.

Monitoraggio dei dati sul carburante: come funziona?

Quando un dispositivo di tracciamento dei veicoli Geotab GO cerca di estrarre i dati (in questo caso i dati del carburante) dal motore, lo fa accedendo a una posizione specifica sul computer del veicolo. La standardizzazione significa che la maggior parte dei veicoli avrà i dati necessari, ma non sempre saranno memorizzati nella stessa posizione. Quando un dispositivo Geotab GO è collegato, controlla le possibili fonti di dati sul carburante e inizia a verificare quale sia la misurazione corretta.

Verifica dei dati sul carburante

Ci sono tre metodi che il dispositivo GO utilizzerà per verificare di ottenere le informazioni corrette:

  1. Economia del carburante
  2. Confidenza del carburante
  3. Metodi attivi

Economia del carburante

Il Geotab GO calcola l'economia del carburante di un veicolo durante la guida. Se il dispositivo riceve dati diversi dall'uso di carburante, il calcolo risultante sarà errato. Un dispositivo potrebbe registrare un consumo di carburante prossimo allo zero su un lungo percorso o calcolare che una quantità elevata di carburante è stata consumata per un breve viaggio. Quando ciò accade, il dispositivo è consapevole che i calcoli non corrispondono al comportamento previsto del veicolo e può tranquillamente scartare la fonte dei dati.

 

Confidenza del carburante

Il passo successivo utilizzato per verificare una fonte di dati sul carburante è il calcolo della confidenza. Questo viene fatto attraverso un'analisi secondo per secondo, confrontando il comportamento normale dell'uso di carburante con l'aiuto delle seguenti domande:

  • L'uso di carburante aumenta durante l'accelerazione?
  • Il tasso è costante quando il veicolo è in velocità di crociera?
  • Il tasso cambia quando il veicolo è fermo?

Il device Geotab GO confronterà come i dati cambiano in risposta all'attività del motore, e se una fonte di dati non ottiene un voto sufficiente, viene scartata.

Metodi attivi

L'economia di carburante e la confidenza del carburante sono ottimi modi per eliminare i cattivi dati, ma entrambi i metodi funzionano meglio verso la fine di un viaggio. Il monitoraggio attivo è ciò che consente a un dispositivo GO di convalidare i dati del carburante a metà viaggio o prima. In sostanza, il dispositivo noterà e scarterà precocemente i valori anomali per facilitare gli altri calcoli. Il dispositivo filtrerà anche le fonti di dati che non corrispondono al tipo di carburante utilizzato dal veicolo (benzina, diesel, ecc.).

Compatibilità significa affidabilità

Geotab è orgogliosa di essere compatibile con una vasta gamma di veicoli. Parte di questa compatibilità consiste nell'assicurarsi che il dispositivo possa funzionare efficacemente con i diversi metodi di memorizzazione dei dati del motore dei produttori. Il dispositivo telematico di Geotab è in grado di vagliare le possibili misurazioni e di restituire ai nostri clienti solo i risultati più precisi e sicuri. Questo, a sua volta, permette a questi clienti di prendere le decisioni migliori per il loro parco veicoli.


Se ti è piaciuto questo post, faccelo sapere!


Dichiarazione di non responsabilità

I blog post di Geotab hanno l’obiettivo di fornire informazioni e stimolare la discussione su argomenti di interesse per la comunità telematica. Geotab non intende fornire consulenza tecnica, professionale o legale attraverso tali post. Nonostante sia stato fatto il possibile per garantire che le informazioni contenute siano puntuali e accurate, sono comunque possibili errori e omissioni, e le informazioni qui riportate potrebbero risultare non aggiornate con il passare del tempo.