Come la mancata manutenzione influisce sulla produttività della flotta

Pubblicato il 20 settembre 2019 in Big Data da Joshua Pramis


Mantenere la tua flotta in condizioni ottimali è una delle cose più importanti da fare per contribuire al successo della tua azienda. Ecco qualche consiglio.

Gestire un'attività di successo basata su un parco veicoli non significa solo dire ai propri autisti dove andare ogni giorno e assicurarsi che i lavori siano completati in tempo. Si tratta anche di portare a termine ogni compito in modo efficiente. L'efficienza e la produttività della flotta sono entrambe molto importanti quando si tratta di redditività, a prescindere dall’attività. Prendere decisioni intelligenti sui percorsi dei conducenti aiuta a mantenere efficiente una giornata di lavoro. La chiave della produttività, tuttavia, è assicurarti che i veicoli siano sottoposti a una corretta manutenzione.

Rimanere in vantaggio rispetto alla concorrenza

Non è sempre possibile dire quando ciascuno dei veicoli deve essere sottoposto a operazioni di manutenzione, a maggior ragione se disponi di un numero piuttosto elevato di veicoli. Ci sono troppe variabili che entrano in gioco, per non parlare delle altre responsabilità che derivano dalla gestione di un'azienda.

Ciononostante, mantenere la tua flotta in condizioni ottimali è una delle cose più importanti che puoi fare per contribuire al successo della tua azienda. Che tu sia proprietario di un servizio di consegna, di una società di manutenzione o di un fornitore di assistenza sanitaria a domicilio, se ti capita di trovare uno dei tuoi veicoli inaspettatamente fuori servizio, la tua capacità di prestare un servizio al cliente è ostacolata, se non addirittura interrotta del tutto.

Anche se sei in grado di reindirizzare altri veicoli per rispettare le scadenze e le consegne programmate per ogni giorno, c'è la possibilità che tu sia in ritardo. In questo caso la percezione della tua professionalità da parte dei clienti ne risentirà. Inoltre, giornate più lunghe per i tuoi lavoratori significano più ore di lavoro straordinario, e possono anche tradursi in personale affaticato e sovraccarico di lavoro.

Fattori da considerare

L’aumento dell'usura dei veicoli ancora in servizio è un dato di fatto, in quanto dovranno lavorare di più per compensare i veicoli in manutenzione. Cosa significa questo? Che la manutenzione si avvicinerà molto prima del previsto.

Parliamo ora di manutenzione preventiva, ovvero la manutenzione che mantiene i veicoli in funzione senza problemi: esempi comuni possono essere i cambi d'olio regolari (la frequenza qui dipende dal tipo o dai tipi di veicoli a disposizione), la rotazione e ispezione dei pneumatici, e i controlli di sicurezza di routine (ad es. freni, livelli dei fluidi, ecc.).

I cambi d'olio di routine sono forse i più importanti per mantenere un parco veicoli produttivo su base giornaliera. Man mano che l'olio invecchia in un motore, inizia a diventare più viscoso, e ciò ne ostacola la capacità di svolgere la sua funzione primaria, ovvero lubrificare il motore e contribuire ad allontanare il calore dal motore.
Rinunciare al cambio dell'olio di routine può portare al surriscaldamento, che a sua volta può deformare vari meccanismi del motore o può anche portare a un chilometraggio di carburante non ottimale, oltre a ostacolare la potenza del veicolo stesso.

I pneumatici sono un altro pezzo del puzzle che richiede un attento monitoraggio. Una bassa pressione dei pneumatici può rallentare un veicolo e influire sulla capacità di manovra del conducente, e un battistrada basso in condizioni di brutto tempo può impedire o interrompere la capacità di rallentare o fermare il veicolo. Questi sono solo due dei casi che potrebbero esporre il veicolo e il personale ad un rischio maggiore, come una collisione.

La soluzione

Aggiungere una soluzione telematica come la piattaforma Geotab alla tua flotta può aiutarti a tenere sotto controllo i promemoria in modo da poter essere sicuro di programmare le visite di manutenzione ordinaria quando sono necessarie.
Quando un dispositivo del parco veicoli è collegato direttamente alla porta OBD-II del veicolo, è possibile ricevere avvisi che ti tengono aggiornato su questo aspetto, oltre ad altri avvisi relativi al motore che aiutano a mantenere il tuo veicolo in condizioni ottimali.

Abbinando la piattaforma Geotab ad una soluzione come Encore di Actsoft, avrai un sistema completo di monitoraggio del parco veicoli. Così, potrai gestire sia il funzionamento interno dei tuoi veicoli, sia tutta la pianificazione e la strategia necessarie al lavoro quotidiano. Il risultato? Una flotta funzionante al massimo del loro potenziale, sia all'interno che all'esterno.

Riassumendo, è importante mantenere i propri veicoli sempre in condizioni ottimali per evitare il più possibile i guasti imprevisti, i costi extra, e i mezzi (e lavoratori) fuori servizio.

Informazioni su Actsoft

Fondata nel 1996, Actsoft, Inc. è una società leader nello sviluppo di software con sede a Tampa, Florida. L'azienda è specializzata nella produzione di applicazioni di gestione mobili basate su GPS per aziende con lavoratori e veicoli in movimento e fornisce una suite di soluzioni aziendali attraverso tutti i principali vettori wireless a migliaia di aziende in tutto il mondo. L'azienda ha ricevuto numerosi premi Frost & Sullivan ed è stata recentemente votata come uno dei migliori luoghi di lavoro di Tampa Bay. Per maggiori dettagli, vai su Actsoft sul Marketplace di Geotab e fai clic su Richiedi informazioni.


Se ti è piaciuto questo post, faccelo sapere!


Dichiarazione di non responsabilità

I blog post di Geotab hanno l’obiettivo di fornire informazioni e stimolare la discussione su argomenti di interesse per la comunità telematica. Geotab non intende fornire consulenza tecnica, professionale o legale attraverso tali post. Nonostante sia stato fatto il possibile per garantire che le informazioni contenute siano puntuali e accurate, sono comunque possibili errori e omissioni, e le informazioni qui riportate potrebbero risultare non aggiornate con il passare del tempo.