Numeri e loghi Geotab

L’indagine Geotab: la telematica a supporto delle sfide dell’ultimo miglio nell’era e-commerce

Pubblicato il 23 febbraio 2022 in Trasporto e logistica da Geotab Team |  3 minuti di lettura


E-commerce e sfide dell’ultimo miglio: in Italia consegne in crescita per 9 aziende su 10, da ottimizzare grazie alla telematica.

In questi ultimi due anni, la pandemia ha incoraggiato lo sviluppo di abitudini di consumo all’insegna della digitalizzazione e delle nuove tecnologie, tra cui il ricorso sempre più frequente all’e-commerce. Per inquadrare il fenomeno e analizzarne le potenzialità, ci siamo rivolti alle realtà che operano nel settore dell’e-commerce e della logistica in Italia, indagando le recenti evoluzioni della logistica dell’ultimo miglio e il loro impatto in termini di business. Abbiamo quindi condotto una ricerca su un campione di 150 aziende in Italia, dalla quale è emerso che la telematica può essere fondamentale per migliorare le performance delle flotte e rispondere alle nuove esigenze dei consumatori. 

La ricerca di Geotab

Innanzitutto, l’indagine ha rilevato che nel nostro Paese 9 aziende su 10 (93%) hanno riscontrato un incremento delle consegne durante la pandemia. Inoltre, quasi tutti gli intervistati (95%) concordano sul fatto che l’incremento degli acquisti online abbia avuto un generale impatto positivo per la propria azienda: in particolare, quasi 6 su 10 (57%) stimano di aver ottenuto un aumento delle consegne tra il 20% e il 40%, mentre più di un terzo (35%) lo attesta addirittura tra il 40% e il 60%

 

Nel nostro Paese, poi, 1 azienda su 3 (34%) ritiene che l’e-commerce sia destinato a crescere ancora indistintamente in tutte le categorie merceologiche, con una prospettiva particolarmente profittevole per quanto riguarda i settori del food (per il 40% degli intervistati) e abbigliamento (36%), complice anche l’elevato numero di servizi e app per il delivery o la vendita online.

 

L’esplosione dell’e-commerce ha d’altra parte coinvolto anche il mondo della logistica, con consegne che coinvolgono destinazioni sempre più lontane (per il 21% delle aziende), ma soprattutto si rivelano più frammentate e distribuite sul territorio (per il 70% del campione). Questo rispecchia il fatto che gli utenti si stanno dimostrando sempre più esigenti in termini di qualità e personalizzazione del servizio, con richieste sempre più specifiche in merito a orari e indicazioni di consegna.

 

Diventa quindi necessario per le organizzazioni dotarsi di strumenti adeguati ad affrontare le nuove sfide logistiche imposte dal panorama in evoluzione, che vede da un lato un importante aumento dei volumi di consegna, e dall’altro, la richiesta da parte dei consumatori di una distribuzione sempre più capillare e dislocata sul territorio. Standard sempre più stringenti possono essere soddisfatti solo grazie a sistemi di consegne all’avanguardia: è qui che entra in gioco la telematica come elemento di innovazione fondamentale per migliorare le performance delle flotte e rispondere alle nuove esigenze dei consumatori. 

 

La situazione in Italia

Ma qual è la situazione in Italia? Nonostante nel nostro Paese solo 2 organizzazioni su 3 (66%) dispongano al momento di una soluzione di telematica per il fleet management, sempre più aziende ne stanno considerando l’implementazione in ottica di competitività, come confermano i dati della nostra ricerca per cui la digitalizzazione dei processi e l’accelerazione delle tempistiche sono fattori ormai prioritari per il 58% e il 43% degli intervistati.

 

Le aziende che si affidano ai software per la gestione della flotta compiono questa scelta riconoscendone l’efficacia per aumentare l’efficienza del last mile delivery (82%). In particolare, vengono apprezzati i vantaggi connessi agli strumenti di analytics e machine learning, tra cui l’ottimizzazione dei tempi (22%) e dei tragitti (13%) e il controllo efficace della flotta (18%). Guardando allo specifico dell’ultimo miglio, avere a disposizione sistemi di tracciamento si rivela fondamentale in tutte le sue sfaccettature: dal tracking live del mezzo alla possibilità di interagire direttamente con il conducente (entrambi richiesti dal 91% degli intervistati), fino ai servizi di firma digitale (89%) e alle notifiche push sullo stato della consegna (84%). 

Più in generale, vengono poi riscontrati vantaggi concreti in termini di localizzazione dei mezzi sul territorio per scopi antifurto (43%) e logistico-operativi (29%).

 

Risultati

La nostra ricerca ha rilevato che, in uno scenario di business variegato come quello italiano, le flotte delle aziende che si occupano di consegne in ambito e-commerce hanno una dimensione media contenuta, pari a 18 veicoli. 

 

I dati evidenziano infine un generale ottimismo, con 8 aziende su 10 che nutrono fiducia verso una ripresa per il futuro: è dunque questo il momento di investire nell’innovazione, scegliendo un partner affidabile per la gestione del cambiamento organizzativo che garantisca la massima sicurezza, consentendo allo stesso tempo di sfruttare al meglio le opportunità offerte dal nuovo scenario. Attraverso le nostre soluzioni rivolte specificamente alla logistica come Geotab Truck, per esempio, ogni tipologia di flotta nel mercato degli autotrasporti e dei mezzi pesanti può avere accesso a insight unici, per monitorare e ottimizzare il processo di consegna.

 

Infografica relativa alla ricerca Geotab

 


Se ti è piaciuto questo post, faccelo sapere!


Dichiarazione di non responsabilità

I blog post di Geotab hanno l’obiettivo di fornire informazioni e stimolare la discussione su argomenti di interesse per la comunità telematica. Geotab non intende fornire consulenza tecnica, professionale o legale attraverso tali post. Nonostante sia stato fatto il possibile per garantire che le informazioni contenute siano puntuali e accurate, sono comunque possibili errori e omissioni, e le informazioni qui riportate potrebbero risultare non aggiornate con il passare del tempo.

Iscriviti al blog di Geotab

Segui ogni mese le notizie e i suggerimenti più importanti dal settore flotte. Puoi cancellare l'iscrizione al blog in qualsiasi momento.