Rental key sharing

Leasing o renting, quale opzione si adatta meglio alle tue esigenze?

Pubblicato il 28 maggio 2021 in Leasing & Renting da Fabio Saiu


L’era dell’acquisto dell’automobile, sia essa per uso personale o professionale, sta per finire: in questi anni, infatti, il pay-as-you-go sta diventando sempre più la prima scelta del pubblico, che preferisce formule più flessibili come il renting o il leasing, a discapito appunto della proprietà d

Il cliente, azienda o individuo, non possiede più il veicolo, ma lo guida a fronte di una serie di quote mensili in cui sono incluse tutte (o quasi tutte) le spese derivate dall'uso del veicolo. Questo si traduce in due importanti vantaggi: un libro contabile senza sorprese e la possibilità di utilizzare un'auto nuova di volta in volta, adattandola alle circostanze di ogni momento.

 

Ma cos'è il leasing e cos'è il renting? Quali sono le differenze tra i due? E, soprattutto, quale è più conveniente?

Andiamo per gradi...

Leasing, l’opzione con i maggiori vantaggi fiscali per le aziende

Il leasing è un'operazione di leasing finanziario in cui il contratto viene firmato per il trasferimento dell'uso di un bene mobile o immobile, in cambio di un corrispettivo costituito dal pagamento periodico di rate.

Per dirla in modo più semplice: il leasing è un contratto di noleggio di veicoli in cui il locatore (cioè la società di noleggio) acquista l'auto e ne trasferisce l'uso al locatario (la società che aggiungerà il veicolo alla sua flotta), in cambio del pagamento di una serie di rate annuali.

 

Una delle sue caratteristiche principali è che si tratta di un contratto di locazione-acquisto, in cui una volta scaduto il periodo di validità del contratto, il cliente può scegliere se acquistare il veicolo, restituirlo o cambiarlo con un altro.

Le rate del leasing sono generalmente più basse rispetto al renting perché non includono quasi nessun servizio, solo l'affitto.

Renting, l’opzione più flessibile

Il renting è un tipo di noleggio auto a medio/lungo termine (normalmente tra uno e cinque anni).

Gli utenti di questo servizio vogliono avere un veicolo senza dover affrontare i costi legati all'acquisto, dato che i pagamenti per la manutenzione, l'assicurazione, l'assistenza stradale, le tasse, ecc. sono inclusi nel canone mensile.

Uno dei maggiori vantaggi del renting è la “tranquillità economica” che si ottiene, visto che il cliente non sostiene alcun costo extra a parte il carburante o il pagamento di eventuali sanzioni (anzi spesso è proprio la compagnia di noleggio ad offrire anche un servizio di gestione delle multe senza costi aggiuntivi).

Un altro grande vantaggio è la flessibilità. In un momento in cui il mercato dell'auto soffre per l'incertezza sulle future leggi sulla mobilità sostenibile, con l’obiettivo di eliminare i motori a combustione interna entro il 2040, avere la certezza che il veicolo attuale non per forza sarà sempre lo stesso anche in futuro è senz’altro un valore aggiunto.

Differenze tra leasing e renting

Il renting e il leasing sono due opzioni completamente diverse, anche se a volte vengono confuse.

Per rendere chiare le differenze, confrontiamo alcuni aspetti in una tabella:

 

Differenza leasing e renting

 

Meglio il leasing o il renting?

Non c'è una sola risposta a questa domanda. Se la bilancia pende verso un'opzione piuttosto che un'altra dipende esclusivamente dai bisogni che ogni conducente/azienda sta cercando di soddisfare.

Il canone di leasing è più alto, ma include praticamente tutte le spese derivate dall'uso del veicolo: noleggio, manutenzione, tasse e assistenza stradale sono sempre inclusi, mentre l'assicurazione e il cambio gomme sono opzionali.

 

Il leasing è considerato una forma di finanziamento, quindi il pagamento mensile non è altro che l'affitto che il locatario paga per utilizzare il veicolo che prevede di acquistare alla fine del contratto.

Questa è un'altra chiave di lettura per decidere tra il leasing e il noleggio: nel primo, c'è un'opzione per comprare al termine del periodo di noleggio; il noleggio è l'opzione raccomandata per quegli utenti che preferiscono cambiare auto regolarmente.

 

Un ultimo punto è il trattamento fiscale. Le spese di leasing sono deducibili solo se il veicolo è destinato ad uso professionale, mentre il leasing è molto più conveniente da un punto di vista finanziario. Sia con il leasing che con il noleggio, il cliente può dedurre l'importo delle rate a fini fiscali, ma in aggiunta, il primo permette di includere l'auto come parte del patrimonio dell'azienda e il debito residuo come passività. Vale a dire, per rifletterlo nel bilancio.

A prescindere dalla scelta che farai per la tua flotta, Geotab ti aiuterà nella gestione dei veicoli

La tecnologia telematica di Geotab fornisce una ricchezza di dati fondamentali come la posizione GPS, l'accelerometro o i dati dell'unità elettronica del veicolo. In questo modo, i fleet manager delle flotte di leasing possono gestire a distanza i loro veicoli in tempo reale, pianificare le operazioni di manutenzione (preventiva e predittiva) e migliorare l'esperienza dei conducenti stessi. In cosa si traduce tutto ciò? Nell’ottimizzazione del TCO, total cost of ownership.

 

Inoltre, questi tipi di soluzioni telematiche aiutano a favorire la sicurezza stradale migliorando le abitudini di guida, il che riduce il tasso di incidenti e rende le nostre strade più sicure per tutti. In aggiunta, Geotab è in grado di favorire la transizione all’elettrico e la gestione ottimizzata dei veicoli elettrici, oltre all’utilizzo condiviso attraverso la soluzione “Keyless” o chiave digitale per il car sharing aziendale.

 

Se vuoi saperne di più sui vantaggi della telematica per le flotte in leasing, visita il nostro sito web. Ti aspettiamo!


Se ti è piaciuto questo post, faccelo sapere!


Dichiarazione di non responsabilità

I blog post di Geotab hanno l’obiettivo di fornire informazioni e stimolare la discussione su argomenti di interesse per la comunità telematica. Geotab non intende fornire consulenza tecnica, professionale o legale attraverso tali post. Nonostante sia stato fatto il possibile per garantire che le informazioni contenute siano puntuali e accurate, sono comunque possibili errori e omissioni, e le informazioni qui riportate potrebbero risultare non aggiornate con il passare del tempo.