Skip to main content

A truck from Mov.Ing.

Geofencing, idling e molto altro: il caso di Mov.Ing

Pubblicato il 22 febbraio 2023

A truck from Mov.Ing.

Nel vasto panorama delle aziende di logistica all’interno dell’ecosistema di Geotab, emerge la società Mov.Ing, fondata nel 2018 con l’obiettivo di sviluppare il network del gruppo Zampieri nel settore del trasporto internazionale e intermodale. La sua sede operativa principale è a Fiano Romano (Roma), con ulteriori prossime aperture anche a Novara (Piemonte) e a Modena (Emilia-Romagna). 


Con circa 600 veicoli e 1000 dipendenti all’attivo, presenta una flotta composta per un 80% da veicoli con motore a combustione interna (ICE) e, per il restante 20%, da veicoli per il trasporto merci con alimentazione GPL, elettrica e a metano liquido. 
 

Conosciamo più da vicino la loro storia e le loro attività.

Un’offerta “dinamica” per rompere con il passato

Nel 2019 la spinta ad adottare una nuova soluzione telematica per la propria flotta è nata, in Mov.Ing, dalla volontà di ottimizzare la comunicazione tra il gestionale sviluppato internamente e il satellitare GPS fornito esternamente. 


La ricerca di un elemento che fungesse da collante ha orientato la società laziale verso uno dei partner certificati di Geotab, in grado di fornire, grazie alla tecnologia dell’azienda canadese, sia il software gestionale sia il localizzatore, consentendo al sistema di mutarsi da statico in dinamico. 


In precedenza era necessario inserire manualmente i dati relativi ai mezzi - ha sottolineato Andrea Zampieri, Project Manager aree Ricerca e Innovazione di Mov.Ing -. Con la soluzione di Geotab, invece, gli stessi sono acquisiti direttamente con la flotta in movimento”. 


A sostenere la scelta della società di trasporto è stata la configurazione della piattaforma gestionale, già in partenza pronta all’uso, ovvero una soluzione ad hoc per l’attività di fleet management a tutto tondo, ben distinta dalla concorrenza che invece offriva software con funzionalità limitate alla sola localizzazione del veicolo. 


Allo stesso modo, anche il tema del reperimento dei dati in tempo reale ha avuto un peso rilevante sulla decisione di Mov.Ing. In fase di valutazione delle offerte è stato infatti calcolato, sul piano dei competitor, un ritardo tra i 60 e i 90 secondi nel determinare la posizione di un veicolo, a fronte di uno scarto minimo di 6 secondi nel caso dell’abbonamento ProPlus scelto nell’offerta di Geotab. 

Le sfide aziendali dietro al cambiamento

 Efficientamento della flotta sotto diversi aspetti e gestione dinamica del parco veicolare sono state le sfide poste dalla società laziale nel momento di passaggio ad altro sistema gestionale. 


Le aree di miglioramento evidenziate hanno riguardato innanzitutto il dato sulla percorrenza, con un risparmio di dieci chilometri al giorno per veicolo che a cascata ha generato benefici sul piano dei consumi. Contrazioni a livello di costi operativi si sono inoltre evidenziate per quanto attiene alla manutenzione - ordinaria e straordinaria - dei mezzi e agli pneumatici da sostituire. 

Una partnership nel segno della ricerca e dello sviluppo 

Sin dall’inizio, quello con Geotab e il suo partner certificato si è prospettato come un progetto di ricerca e innovazione: la partnership avviata è volta infatti a customizzare e migliorare la soluzione tecnologica proposta, sfruttando appieno la funzione interna di Ricerca & Innovazione. 

Tra gli attori coinvolti in questa attività figura anche un istituto di ricerca: sei ingegneri, ognuno con una specializzazione precisa - tra loro vi sono professionisti nel campo gestionale e infrastrutturale - hanno seguito la società di trasporto laziale in un vero e proprio lavoro a 360 gradi. Ogni professionista ha studiato per due mesi il percorso di sei veicoli.

I vantaggi di una scelta consapevole 

1) La gestione delle soste a motore acceso
 

Gli studi realizzati hanno fatto emergere, ad esempio, che la soluzione offerta da Geotab è in grado di tenere traccia dell’idling, ovvero il tempo trascorso dal singolo veicolo in sosta con motore acceso. È stato inoltre possibile riscontrare quanto fenomeni di sosta a motore acceso (idling appunto) siano molto più presenti in caso di temperature elevate o temperature rigide a causa della necessità di riscaldare o raffreddare l’abitacolo del mezzo. 


In media, le spese per l’idling impattavano il 6% sul costo operativo (considerando una forbice compresa tra il 4 e il 8%). Una volta verificato questo costo, il lavoro di cui sopra è stato esteso all’intera flotta della società di trasporto, conseguendo un’ottimizzazione ben evidente anche a livello economico.

 

2) Il monitoraggio degli incidenti
 

Un ulteriore valore aggiunto apportato alla flotta di Mov.Ing dalla soluzione di Geotab è consistito nel sapere in anticipo e in tempo reale quando un mezzo poteva essere coinvolto in una collisione. Impostando parametri e indicatori, è infatti possibile rilevare accelerazioni-decelerazioni improvvise e ricevere alert per essere informati di un crash stradale. 


Un caso particolare in tal senso - ha ricordato Zampieri - si è verificato quando abbiamo saputo di un incidente prima che la persona coinvolta ce lo comunicasse. Il sistema è stato anche in grado di simularne la dinamica”. 

 

3) La delimitazione e il controllo delle aree operative
 

Particolarmente apprezzata in Mov.Ing è apparsa inoltre la possibilità di verificare in tempo reale, grazie alle funzionalità di geofencing, se i veicoli fossero presenti nelle zone operative precedentemente registrate o se vi fossero state riscontrate anomalie. 


La soluzione gestionale di Geotab permette infatti di delimitare l’area operativa di ogni mezzo, decidendo anche quanto/quando può viaggiarvi e segnalando al riguardo eventuali trasgressioni.

La percezione del fleet manager e degli autisti

Il fleet manager di Mov.Ing è stato promosso a un livello 4.0: ora, infatti, il responsabile d’area può avere tutto sotto controllo grazie a un effettivo monitoraggio real time che lo pone nelle condizioni di sapere cosa sta succedendo ad ogni veicolo, ma anche che cosa è previsto che vi accadrà in seguito.


Sul versante dei conducenti, quel che si è evidenziato a seguito della scelta di Mov.Ing è una percezione di sicurezza aumentata, anche per gli altri utenti della strada, tenendo poi conto che i driver possono conoscere, nel momento stesso in cui si verificano, le aree interessate da incidenti. 


In aggiunta, consentire alla società laziale di trasporto di sapere se gli autisti indossano le cinture si colloca nell’area dei vantaggi indiretti, oltre a poter costituire lo spunto per verifiche tese a incrementare quel valore. Tutele ulteriori per la categoria arrivano dall’assegnazione di un ID Driver per l’allocazione di multe e contravvenzioni. Il tracciamento costante impedisce infatti qualsiasi errore.

La valutazione dei clienti della società di trasporto

Punto di forza della soluzione Geotab e del suo partner certificato è risultata, ad oggi, la semplicità di dialogo con piattaforme terze da parte dei clienti di Mov.Ing. 


I nostri partner richiedono, nella fattispecie, l’integrazione dei dati sulle emissioni CO - ha precisato Zampieri -. Per tale motivo abbiamo provveduto a una integrazione grazie al sistema di KPI personalizzato. 


In Geotab abbiamo trovato un partner per poter sviluppare le nostre idee di gestione dinamica della flotta, partendo, di base, da un prodotto già di per sé completo. Quello di cui possiamo disporre oggi è un prodotto innovativo, dinamico ed estremamente adattabile ai fleet manager”.

Profilo del cliente

Logo of Mov.Ing.

Nome del cliente:

Mov.Ing.

Settore:

Corrieri e spedizioni

Tipologia di veicoli:

Veicoli commerciali, furgoni e autotreni

Dimensione della flotta:

600

Altre storie

Riders for Health

I dispositivi GO aiutano Riders for Health a garantire assistenza sanitaria alle comunità africane

Riders for Health (Riders) è un'impresa sociale africana, leader mondiale nella gestione e manutenzione dei veicoli per le organizzazioni impegnate nel campo sanitario. Il suo obiettivo è creare un mondo in cui l'assistenza sanitaria possa raggiungere tutti, ovunque.

6 febbraio 2023

Camion Frigo di Tirso

Telematica, logistica e Industria 4.0: Geotab anello centrale della catena del freddo di Tirso

L'azienda Tirso – Logistica Mediterranea S.p.A. ha scelto Geotab per il monitoraggio e la gestione del trasporto refrigerato.

21 luglio 2022

Logo DB regio bus

DB Regio Bus si affida alla telematica per l'innovazione dei suoi servizi di trasporto pubblico

DB Regio Bus è consapevole della sua crescente responsabilità nei confronti dell'ambiente e delle persone. Per questo motivo l'azienda si concentra in egual misura su entrambi i fronti per raggiungere i propri obiettivi.

12 luglio 2022

Paesaggio toscano

Una flotta organica e organizzata, così Geotab ha ottimizzato il business di Dimensione Verde

L’azienda toscana Dimensione Verde sceglie Geotab per ottimizzare la gestione della sua flotta, gli interventi di manutenzione ma anche per ridurre i costi e consumi.

25 gennaio 2022

Sei pronto a ottimizzare la tua flotta?

Vogliamo mostrarti quanto è facile utilizzare la nostra piattaforma web MyGeotab e il dispositivo GO per gestire la tua flotta.
View last rendered: 06/25/2024 05:38:24