semaforo con luce verde e paesaggio attorno

La sostenibilità in Geotab

Pubblicato il 4 settembre 2020 in Sostenibilità da Geotab team


Dai processi di produzione alle sfide più importanti, ecco come le aziende possono diventare ecologiche.

Geotab è sempre alla ricerca di modi per ridurre gli sprechi nella catena di fornitura, dalla produzione alla spedizione, oltre a incoraggiare un corretto smaltimento e riciclaggio dei dispositivi e degli accessori GO. Siamo anche impegnati in una continua ricerca per capire come la nostra tecnologia può essere riadattata per aiutare i comuni a sviluppare politiche ecocompatibili.

 

Ecco alcuni dei tanti modi in cui Geotab promuove la sostenibilità e la consapevolezza ambientale:

Supporto per i veicoli elettrici

L'adozione di veicoli elettrici è un ottimo modo per ridurre le emissioni nocive. La tecnologia Geotab consente alle aziende di gestire flotte completamente elettriche e ibride di tutte le dimensioni, riducendo l'impatto ambientale pur mantenendo un'elevata produttività.

Per le aziende interessate a passare a una flotta elettrica o parzialmente elettrica, lo strumento Valutazione dell'idoneità dei veicoli elettrici di Geotab formula raccomandazioni per l'adozione di veicoli ad alimentazione elettrica sulla base dei dati relativi alla flotta esistente negli ultimi sei o dodici mesi, confrontandoli con gli attuali dati sulle prestazioni dei veicoli elettrici. La valutazione calcola anche i benefici finanziari, l'impatto ambientale e i requisiti di autonomia della sostituzione di tutti o di alcuni veicoli con veicoli elettrici.

Per le flotte che già incorporano veicoli elettrici, gli strumenti di Geotab possono aiutare a monitorare le prestazioni. In MyGeotab, i report sul consumo di carburante e di energia dei veicoli EV calcolano se l'uso della batteria viene massimizzato. Può anche essere utilizzato per confrontare una flotta elettrica con una flotta non elettrica. I report sulle ricariche degli EV forniscono una cronologia dettagliata delle ricariche che include l'ora, il luogo e la quantità di ricarica ricevuta da ogni veicolo. La funzione di mappatura permette ai fleet manager di visualizzare i livelli di carica della batteria del veicolo e la sua posizione al fine di poter inviare le attività all'autista opportuno.

 

Consultare anche: Passaggio ai veicoli elettrici

Stazioni di ricarica EV

Le sedi di Geotab sono già dotate di stazioni di ricarica per veicoli elettrici, gratuite per i dipendenti, per favorire l'utilizzo di veicoli sostenibili. Per i dipendenti che desiderano acquistare un nuovo veicolo, l'azienda offre un significativo incentivo EV. Va anche sottolineato che molti dipendenti si recano al lavoro con i mezzi pubblici. Per incoraggiare metodi di viaggio sostenibili, Geotab fornisce un rimborso del 100% ogni volta che si utilizza il trasporto pubblico per raggiungere l'ufficio. Riserviamo anche posti auto privilegiati per i dipendenti che fanno carpooling.

Anche se Geotab è una società internazionale, sono state adottate misure per ridurre i voli non necessari. I Geotabber hanno sempre sfruttato le modalità di incontro in video come metodo di comunicazione. Infatti, presso la sede centrale di Geotab a Oakville, quasi tutte le sale riunioni sono dotate di una tecnologia avanzata di videoconferenza che riduce al minimo la necessità di spostamenti tra le sedi. Recentemente, gli incontri virtuali e le chat sono diventati ancora più preziosi ed efficaci anche per tenersi in contatto tra i dipartimenti e con i Geotabber di altre regioni del mondo.

Programma GO Recycle

I dispositivi GO seguono il protocollo SAE 1455 che verifica la durata in condizioni estreme e ogni dispositivo è certificato RoHS, WEEE e Reach. GO RUGGED, un dispositivo progettato per flotte di attrezzature pesanti, macchine agricole, mezzi motorizzati e altro ancora, ha un grado di protezione IP67, che attesta la sua capacità di resistere alla polvere, all'acqua, ai solidi e al contatto. Un minor numero di dispositivi danneggiati comporta meno sprechi nel tempo.

Geotab dà anche priorità allo smaltimento responsabile dei rifiuti elettronici. La sede di Geotab di Las Vegas collabora con il Blind Center of Nevada, un centro di riciclaggio approvato dall'EPA e certificato R2/RIOS a beneficio dei non vedenti. Il centro fornisce la rimozione gratuita dei prodotti elettronici per i dispositivi e gli accessori GO, riducendo la necessità di discariche aggiuntive. Geotab ha anche donato un Ameri Shred, una macchina che può triturare oltre 200 oggetti all'ora a scopo di riciclaggio, consentendo il risparmio di migliaia di chilogrammi di rifiuti elettronici da smaltire.

Geotab si è inoltre associata a Terracycle, evitando che oltre 40.000 involucri venissero gettati in discarica. Al contrario, 77 kg di rifiuti sono stati invece trasformati in legname plastico riutilizzabile. Riconoscendo l'importanza del riuso dei materiali, la sede centrale di Geotab ha anche ridotto del 75% gli acquisti di materiali usa e getta.

Soluzioni per smart city

Gli strumenti per smart city di Geotab possono aiutare le amministrazioni pubbliche a prendere decisioni basate sui dati a beneficio dei residenti locali e a ridurre al minimo lo stress ambientale. L'applicazione del machine learning e dell'analisi ai dati dei veicoli connessi e alle fonti di dati di terze parti consente alle amministrazioni locali di comprendere i modelli di trasporto e, se necessario, di migliorarli. Alcune delle variabili che possono essere mappate includono la qualità dell'aria iperlocalizzata, i punti dove si concentrano le soste a motore acceso, gli incroci pericolosi e altro ancora.

Settimana della Terra 2020

Geotab aveva pianificato di ospitare in sede le iniziative della Settimana della Terra per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle azioni quotidiane che danneggiano l'ambiente e per incoraggiare abitudini alternative che lo sostengano. Quest'anno, tuttavia, con la maggior parte dei dipendenti che lavorano da casa abbiamo adattato il nostro programma della Settimana della Terra rendendolo un'esperienza virtuale.

 

I Geotabber hanno anche partecipato a cinque sfide, una per ogni giorno della Settimana della Terra. Il primo giorno è stato caratterizzato da una sfida di pulizia primaverile attraverso il recupero di oggetti per una futura raccolta di beneficenza in sede, il secondo giorno da un pranzo a zero rifiuti, il terzo giorno da una sfida "Ora della Terra". Il quarto giorno è stato dedicato all'upcycling e il quinto giorno la sfida è consistita in un pranzo vegetariano al posto del nostro normale pranzo del venerdì in ufficio.

 

Earth Day Infographic

 

I Geotabber hanno accolto le sfide con entusiasmo, pubblicando le foto nella chat room dell'azienda. In ogni categoria sono stati premiati vincitori e menzioni speciali. (Per vedere alcuni risultati impressionanti e rispettosi della quarantena, scorrete gli account di @InsideGeotab su  Twitter, Facebook e Instagram) Il nuovo Geotab Recipe Book cresce ogni giorno, e c'è stato anche un significativo incremento nella partecipazione alla nostra chat room "Riduci, Riusa, Ricicla", dove i dipendenti condividono consigli su come vivere in modo sostenibile anche al di fuori della Settimana della Terra.

 

Geotab si impiegna ad aiutare le aziende a diventare più efficienti e produttive riducendo al contempo l'impatto ambientale. Scopri di più sulle nostre soluzioni di sostenibilità per le flotte.

 

Da un'occhiata alle attuali offerte di lavoro su geotab.com/careers. Scopri di più sulla vita in Geotab, seguendo @InsideGeotab su Twitter, Facebook e Instagram.


Se ti è piaciuto questo post, faccelo sapere!


Dichiarazione di non responsabilità

I blog post di Geotab hanno l’obiettivo di fornire informazioni e stimolare la discussione su argomenti di interesse per la comunità telematica. Geotab non intende fornire consulenza tecnica, professionale o legale attraverso tali post. Nonostante sia stato fatto il possibile per garantire che le informazioni contenute siano puntuali e accurate, sono comunque possibili errori e omissioni, e le informazioni qui riportate potrebbero risultare non aggiornate con il passare del tempo.