Le schede di valutazione dei conducenti: l’efficacia del report sul comportamento alla guida

Pubblicato il 2 aprile 2021 in Fleet Management  da Melanie Serr


La sicurezza dei conducenti è una priorità importante per le flotte, indipendentemente dalle dimensioni o dal settore, e non è un caso che, anno dopo anno, la sicurezza continua ad apparire nell'elenco delle sfide più importanti nell’ambito del Fleet Management.

In che modo i gestori delle flotte possono affrontare questo tema e migliorare sia la sicurezza che le prestazioni dei conducenti? Il report del comportamento di guida (in inglese “Driver Safety Scorecard Report”), scaricabile dal Marketplace di Geotab, è una valida soluzione. In questo articolo spiegheremo cos’è e qual è la sua efficacia.

Cos’è il report del comportamento di guida?

L’analisi del comportamento di guida è un tipo di report delle prestazioni del conducente basata su specifiche metriche di guida, come l'eccesso di velocità o le soste a motore acceso, che vengono misurate tramite un sistema di tracciamento GPS della flotta o un sistema di telematica. I responsabili della flotta e della sicurezza possono utilizzare questo strumento per monitorare i comportamenti a rischio e determinare se e a chi occorre una formazione supplementare in materia. In aggiunta, questo report può servire anche per identificare i migliori autisti della flotta, in modo da poterli premiare.

 

Il modello di analisi include due componenti:

  1. Report conducente/veicolo, che elenca i diversi conducenti o veicoli e mostra il loro punteggio in ogni categoria misurata;
  2. Grafico riassuntivo, che mostra la performance complessiva (sia che soddisfi gli obiettivi aziendali, sia che risulti al di sotto delle aspettative).

 

MyGeotab Driver Tracking

 

Metriche chiave per la valutazione delle prestazioni di guida

A seconda dello specifico obiettivo assegnato alla flotta, come la sua sicurezza o la sua produttività, ci sono diverse metriche che è possibile misurare e includere nelle schede di valutazione dei conducenti. A seguire, mostriamo alcune metriche che possono essere utili per valutare le prestazioni dei conducenti.

Metriche delle schede di valutazione per obiettivo della flotta

 

Produttività

  • Partenze ritardate
  • Tempo al volante (tempo di guida) vs. tempo dal cliente
  • Tempo di funzionamento del motore (mensile)

Sicurezza

  • Velocità superiore al limite di velocità stabilito
  • Velocità superiore alla linea guida aziendale sulla velocità massima (limite massimo di velocità)
  • Accelerazione eccessiva o intensa
  • Frenata brusca
  • Sterzata brusca
  • Uso della cintura di sicurezza
  • Retromarcia in partenza
  • Misure Mobileye

Ottimizzazione della flotta

  • Luce motore accesa (percentuale di giorni)
  • Sovraconsumo del motore
  • Consumo di carburante
  • Viaggi al di fuori dell'orario di lavoro

Conformità

  • Violazioni delle regole sulla limitazione degli orari di guida

La progettazione delle schede di valutazione sottendono a diverse strategie, come ad esempio:

  • Valutare ogni conducente rispetto alla media complessiva della flotta
  • Confrontare i conducenti con gli obiettivi della flotta
  • Concentrarsi sul ritorno dell'investimento (ROI), impostando un costo per ogni comportamento, ad esempio l'usura degli pneumatici a causa di frenate e sterzate brusche e velocità superiori a 105 km/h
  • Aggiungere una peso per la ponderazione a ciascuna regola, ad esempio penalizzare gli eccessi di velocità aggiungendo un peso maggiore (+30%) all'eccesso di velocità nel punteggio totale
  • Creare la propria categoria
  • Punteggio su 100 (richiede un calcolo rapido)

Quanto è efficace questo report?

Il motivo principale per cui vengono utilizzate le analisi del comportamento di guida dei conducenti è contribuire a migliorare la sicurezza al volante e a ridurre la quantità di incidenti e sinistri. Inoltre, il monitoraggio dei comportamenti di guida sono efficaci per incrementare la produttività della flotta, migliorare lo stato dei veicoli, aderire alle normative in modo più puntuale o ridurre le violazioni.

 

Secondo Angie Milne, Senior Solutions Specialist di Geotab, "queste analisi forniscono un'immagine semplice da comprendere dei conducenti più a rischio di un'azienda, offrendo una reale opportunità di miglioramento".

Il report di guida presenta diversi vantaggi nella gestione del comportamento dei conducenti: ad esempio, la flessibilità che le contraddistingue consente di adattarle alle esigenze di ogni singola flotta, in più  forniscono una valutazione equa di tutti i conducenti perché basata su misurazioni oggettive.

 

Per saperne di più sulla Driver Scorecard di Geotab, visita il sito Geotab Marketplace.


Se ti è piaciuto questo post, faccelo sapere!


Dichiarazione di non responsabilità

I blog post di Geotab hanno l’obiettivo di fornire informazioni e stimolare la discussione su argomenti di interesse per la comunità telematica. Geotab non intende fornire consulenza tecnica, professionale o legale attraverso tali post. Nonostante sia stato fatto il possibile per garantire che le informazioni contenute siano puntuali e accurate, sono comunque possibili errori e omissioni, e le informazioni qui riportate potrebbero risultare non aggiornate con il passare del tempo.