Piccola flotta, grandi risultati: consigli sulla telematica per flotte di piccole dimensioni

Pubblicato il 5 maggio 2021 in Fleet Management  da Antonio Venutelli


Il termine "gestione della flotta" potrebbe far pensare a interi piazzali pieni di camion o taxi. Eppure, sono molte le aziende che hanno solo pochi veicoli e che si occupano della gestione della flotta ogni giorno.

Le flotte di piccole dimensioni possono trarre vantaggio dalla telematica proprio come quelle grandi e, in alcuni casi, i vantaggi sono addirittura maggiori. In questo articolo, forniremo alcuni consigli sulla gestione di una flotta di piccole dimensioni.

Cosa vuol dire una flotta di piccole dimensioni?

Non esiste una soglia formale che attesti una flotta piccola, media o grande. L'etichetta di flotta di piccole dimensioni è stata usata per flotte che hanno fino a 20, 50 o anche 100 veicoli. In generale, le flotte piccole hanno al massimo 50 veicoli.

 

Ecco alcuni dei principali vantaggi che la telematica offre alle piccole flotte:

  • Ottenere visibilità sulle operazioni e sulle tendenze della flotta
  • Gestire l'efficienza del carburante e ridurre gli sprechi o le frodi
  • Ottimizzare i percorsi e l'uso dei veicoli
  • Ridurre il tempo delle soste a motore acceso
  • Aumentare la sicurezza del conducente

Le flotte di piccole dimensioni non sono sempre monitorate da responsabili dedicati, e infatti viste le dimensioni aziendali il compito potrebbe ricadere su un addetto alla contabilità o un operativo, a cui la gestione della flotta va ad aggiungersi alle sue normali priorità. La telematica, a sua volta, può agevolare queste responsabilità attraverso funzioni integrate di gestione della flotta.

Consiglio n. 1: personalizzare la piattaforma

La dashboard della piattaforma telematica è come la prima pagina di un giornale: dovrebbe contenere le metriche più significative e più importanti a cui accedere in modo immediato. L'impostazione di report personalizzati permette di scegliere quali informazioni mettere in prima pagina. In questo modo si ha vista più ordinata e ci si può concentrare sulle informazioni chiave. Rivedere rapidamente le attività della flotta aiuta a ridurre il tempo di navigazione, il che è particolarmente importante per i gestori di flotte part-time.

 

I sistemi telematici di alta qualità includeranno caratteristiche come il monitoraggio del carburante, il monitoraggio del motore e le regole per le eccezioni come l'eccesso di velocità. Tali informazioni possono essere integrate e migliorate utilizzando report personalizzati. Queste funzioni avanzate sono utili se si vuole focalizzare l’attenzione su metriche specifiche come le emissioni di CO2 o l'analisi dei risparmi sui costi su più veicoli.

Consiglio n. 2: semplificare il monitoraggio del carburante con report via e-mail

Il carburante è una delle maggiori spese per qualsiasi flotta, e le flotte di piccole dimensioni risentono, più di quelle grandi, del costo associato allo spreco di carburante. I report sull'utilizzo del carburante basati sulla telematica permettono di monitorare e confrontare il consumo di carburante tra i veicoli. Trovando e studiando i valori anomali, si individuano e si correggono le inefficienze, come i problemi di manutenzione, l'eccessiva inattività, le abitudini di guida e così via. Se si implementano anche policy volte a ridurre lo spreco di carburante, i report sui trend del carburante agevolano il monitoraggio dei tassi di utilizzo mensile.

 

I report sui rifornimenti consentono di monitorare quando e dove i veicoli della flotta vengono riforniti e di confrontare queste informazioni con i dati della carta carburante per evitare le frodi.

Con l'opzione "Inviami il report tramite e-mail" di MyGeotab si risparmia tempo ricevendo il report direttamente nella casella di posta elettronica.

Consiglio n. 3: ottimizzare i percorsi

L'efficienza è l'arte di ottenere il massimo dal minimo, e questo principio emerge spesso quando si lavora con flotte di piccole dimensioni. Fortunatamente, i fleet manager possono usare la telematica e le varie soluzioni integrate per trovare modi di migliorare i percorsi dei veicoli esistenti.

 

Il software di gestione della flotta MyGeotab monitora le fermate effettuate e non effettuate, il tempo di inattività, la durata delle fermate e l'orario di arrivo previsto rispetto a quello effettivo. Questi strumenti possono essere utilizzati per confrontare i percorsi e testare i cambiamenti nelle prassi per aiutare i conducenti a trovare il modo più efficiente di svolgere i loro compiti.

 

Oltre al supporto per l'assegnazione dei percorsi disponibile attraverso MyGeotab, Geotab Marketplace contiene diverse soluzioni personalizzate che possono essere integrate per migliorare ulteriormente la pianificazione dei percorsi. Questi software Add-In offrono strumenti dedicati per l'analisi e la pianificazione dei percorsi e l'invio dei conducenti. Ecco qualche esempio:

  • Routible è una soluzione che utilizza i dati della cronologia di viaggio di Geotab per ottimizzare la pianificazione dei percorsi per un totale di 200 conducenti.
  • Drivin Smart Deliveries è un'altra soluzione di ottimizzazione dei percorsi che utilizza un editor intuitivo per apportare modifiche ai percorsi e informare rapidamente i conducenti e i clienti sullo stato delle consegne.

Altre soluzioni di routing & dispatching sono disponibili qui.

 

Consiglio n. 4: gestire i rischi

Una delle criticità delle piccole flotte è il fatto che i singoli veicoli rappresentano parti più grandi del business, in un'unica catena. Perdere anche un solo veicolo può causare riduzioni significative nella produttività generale. Pertanto, gestire un comportamento di guida rischioso prima che si traduca in un incidente è una priorità assoluta.

 

MyGeotab aiuta le flotte a monitorare le abitudini di guida rischiose attraverso set di regole personalizzabili. Queste regole creano delle soglie per l'eccesso di velocità, le frenate e le curve brusche e altri comportamenti pericolosi in modo da poter identificare i conducenti che necessitano di formazione. Add-On telematici come GO TALK possono fornire questa formazione in tempo reale attraverso indicazioni verbali a bordo.

 

Altri vantaggi della telematica per le piccole flotte

I miglioramenti derivanti dall'ottimizzazione dei percorsi e dalla gestione del rischio possono essere avvertiti maggiormente dalle piccole flotte, ma non sono affatto gli unici vantaggi che la telematica può offrire. Ad esempio, abbiamo anche: 

  • il monitoraggio dell'utilizzo: per identificare i veicoli sotto o sovrautilizzati per ottenere il massimo dalla flotta esistente
  • la manutenzione predittiva: per affrontare proattivamente i piccoli problemi del motore prima che diventino gravi e impongano il ritiro del veicolo dalla strada

Le soluzioni di gestione della flotta di Geotab mostrano come anche piccole differenze possano avere un grande impatto per le piccole flotte. Per ulteriori informazioni, richiedi una demo oggi stesso.


Se ti è piaciuto questo post, faccelo sapere!


Dichiarazione di non responsabilità

I blog post di Geotab hanno l’obiettivo di fornire informazioni e stimolare la discussione su argomenti di interesse per la comunità telematica. Geotab non intende fornire consulenza tecnica, professionale o legale attraverso tali post. Nonostante sia stato fatto il possibile per garantire che le informazioni contenute siano puntuali e accurate, sono comunque possibili errori e omissioni, e le informazioni qui riportate potrebbero risultare non aggiornate con il passare del tempo.